Bullet

Attività e rapporti annuali

Le attività del CSDU derivano dai progetti concordati annualmente con la Confederazione nell’accordo di prestazioni così come da altri mandati dei gruppi interessati.

Cinque pilastri

Le attività del CSDU si orientano verso i pilastri seguenti:

  • Approntamento di competenze professionali orientate verso la pratica.
  • Progetti di ricerca e valutazioni riguardo alla portata e l'attuazione concreta delle norme sui diritti umani nella pratica.
  • Sviluppo del dialogo e dello scambio sistematico di know-how.
  • Documentazione e analisi della situazione dei diritti umani in Svizzera.
  • Aggiornamento e rafforzamento degli strumenti per l'educazione e la sensibilizzazione nel campo dei diritti umani.

Rapporti annuali

I rapporti annuali informano sulle attività del CSDU. Tutti gli studi e le perizie si trovano nella rubrica Pubblicazioni e gli articoli della newsletter sotto le rubriche di ogni Settore tematico.

Conti economici

Il CSDU riceve della Confederazione, segnatamente dal Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) et dal Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) un finanziamento annuale di base pari a CHF 1 000 000 dal quale viene dedotta l’IVA. In cambio di tale importo, il CSDU fornisce alla Confederazione prestazioni definite annualmente.

I Cantoni responsabili delle Università coinvolte mettono a disposizione l’infrastruttura e alcuni membri del Comitato direttivo svolgono le proprie funzioni su base perlopiù volontaria.

Parallelamente al finanziamento di base, il CSDU acquisisce ulteriori mezzi svolgendo mandati conferitigli da autorità, organizzazioni non governative o economia privata. Queste entrate sono aumentate da CHF 4 500 nel 2011 a quasi CHF 335 000 nel 2015.

I conti economici controllati annualmente da KPMG si riferiscono unicamente al finanziamento di base fornito dalla Confederazione.