Bullet

CSDU: Chi siamo

Il Centro svizzero di competenza per i diritti umani (CSDU) è un progetto pilota realizzato su mandato della Confederazione per promuovere l’attuazione degli obblighi internazionali della Svizzera in materia di diritti umani nonché consigliare e sostenere le autorità a tutti i livelli istituzionali, la società civile e l’economia in questo processo.

Servizi per i diritti umani

Come centro di servizi, il CSDU fornisce conoscenze specifiche per l’attuazione dei diritti umani e spiega cosa significa agire nel rispetto di tali diritti in un contesto operativo e lavorativo concreto, in particolare:

  • offrendo competenze specialistiche orientate alla pratica sotto forma di perizie, valutazioni od offerte di perfezionamento professionale
  • svolgendo studi giuridici o di scienze sociali sulla portata e l’applicazione pratica delle norme in materia di diritti umani
  • promuovendo lo scambio sistematico di know how e il dialogo attraverso l’organizzazione di manifestazioni e perfezionamenti professionali
  • partecipando a tavole rotonde con suoi esperti

Il CSDU non fornisce consulenza per casi specifici. Le persone alla ricerca di consigli o aiuto sono invitate a rivolgersi a un consultorio professionale (in francese).

Destinatari

I servizi del CSDU si rivolgono alle autorità, alle organizzazioni non governative e agli attori dell’economia. Ad oggi, tra i suoi committenti figurano gli uffici per le pari opportunità di diversi Cantoni, la Federazione svizzera dei sordi, Amnesty International, Caritas, la Commissione nazionale per la prevenzione della tortura e diverse autorità della Confederazione.

Le richieste devono essere inviate al Segretariato generale a Berna.

Rete universitaria

Il CSDU è una rete universitaria alla quale partecipano le Università di Berna, Friburgo, Ginevra, Neuchâtel e Zurigo. Dal 1° gennaio 2016 è guidato dal Prof. Jörg Künzli dell’Istituto di diritto pubblico dell’Università di Berna. Il Segretariato generale, situato anch’esso presso l’ateneo della capitale, funge da punto di contatto per qualsiasi richiesta e coordina la realizzazione dei progetti.

Storia

Il CSDU è stato costituito come progetto pilota dalla Confederazione nel 2011 in vista della creazione di un’istituzione nazionale per i diritti umani in Svizzera. Inizialmente limitato a una fase pilota di cinque anni, nel corso del 2015 il suo mandato è stato prorogato dal Consiglio federale sino alla fine del 2020. Per maggiori informazioni sulla storia di questo progetto pilota e su una possibile istituzione nazionale per i diritti umani cliccate qui (in francese).